Meditare in piccoli e semplici passi

di Anna Fraddosio Commenta

La meditazione è la base di tutto, essa è il principio d ogni cosa. La meditazione è uno strumento importante per qualsiasi lavoro spirituale e magico, niente viene prima la meditazione. Ognuno di noi ha bisogno di rilassare, di svuotare ma anche di “allenare” la mente a questo tipo di pratiche. La meditazione serve quindi se si vuole intraprendere un percorso verso la conoscenza del Sè, se si vuole praticare magia, o se si vuole semplicemente rilassare corpo e mente.

meditazione
Meditare però non è semplice, la pratica della meditazione ha bisogno di un continuo esercizio, quindi di costanza e di pazienza; si inizia con poco per arrivare a tanto. E’ bene quindi, le prime volte che si meditata, non meditare per più di 10 minuti. Oggi vedremo, in piccoli semplici passi, una tecnica di meditazione adatta alle persone che non hanno meditato prima.

1. Trovare un posto tranquillo e rilassante.
2. Sedere a gambe incrociate (opzionale) mettere le mani sulle ginocchia.
3. Inspirare profondamente. Fate entrare l’aria dal naso, trattenete il respiro affinché i polmoni si riempiono d’aria, e poi lentamente espirate l’aria dalla bocca.
4. Rilassate il collo, fatelo roteare in tutte le direzioni, quindi prima in avanti e poi lentamente indietro, poi piegatelo di lato, sia a destra che a sinistra, girate la testa prima a destra e poi a sinistra. Questo serve per farvi rilassare la parte che subisce più tensioni.
5. Rilassate tutti i muscoli.
6. Chiudete gli occhi e assicurarsi che abbiate una posizione dritta, quindi non incurvate la schiena.
7. Concentratevi sul vostro respiro, non pensate ai rumori esterni, ascoltate solo il vostro respiro. Concentratevi sul vostro interno.
8. Prendetevi il vostro tempo, ma non forzatevi mai, dovete rilassarvi non impegnare l’energia.
9. Una volta che vi sentirete calmi il gioco sarà fatto e potrete tornare alla realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>