Guida Zen alla Felicità. Trova l’armonia perduta e la semplicità della vita. La recensione di Esoterya

di Anna Fraddosio Commenta

Qual è il segreto per vivere felici? Avere tutta dalla vita; soldi, successo, lavoro,  amore e libertà; è così? Eppure ci sono persone che nonostante hanno tutto ciò non si sentono soddisfatti, si sento soli e tristi, che la loro vita non li appaga. Questo perché? Perché probabilmente non hanno trovato il loro scopo nella vita, non hanno trovato ciò che li renderebbe davvero felice, ma ciò che li renderebbe felici e dentro di loro e non fuori.

guida-zen-alla-felicita-libro

Nessuno può insegnarci ad essere felice, perchè la felicità cambia a seconda di come la persona vede il mondo e di come si conosce interiormente, però possiamo trovare persone, delle guide, saggi che possono indicarci la via. A proposito di questo oggi vorrei parlavi di un libro “Guida Zen alla Felicità. Trova l’armonia perduta e la semplicità della vita”, questo è quello che il libro spera di donare al lettore.

Come si presenta

E’ un piccolo libricino di 122 pagine, che si legge in poche ore e racconta sotto-forma di massime Zen gli insegnamenti che Re-En tzi ha appreso dal suo Maestro e ha voluto riportare:

“Mi chiamo Ri-En-tzi. Fui uno dei discepoli di un gran Maestro Zen, nel Paese del Sol Levante.

Decisi di scrivere questo libro per non perdere, nel fiume infinito del tempo, lo spirito e la saggeza del mio Maestro.

Può darsi che vi serva.

Potete chiedere: “A che cosa?”

Vi dico: “A vivere”. ”

Questo è quello che viene riportato come presentazione della prima pagina. Il libro poi segue descrivendo i dialoghi tra il Maestro e i discepoli e alcuni popolani e in questi si apprende tutta la saggezza di quest’uomo e si affrontano diverse tematiche.

Tematiche del libro

Il mistero dell’Amore

Il segreto della felicità

I segreti dell’ordine e dell’armonia

Il mistero dell’Essere umano

Il segreto dell’Illuminazione

Il mistero della Vita e della Morte

Il divino misterioso e segreto

 

Riflessioni e conclusioni

Il libro segue ovviamente la filosofia Zen, cito una frase che viene spesso ripetuta in esso: “Tutto a suo tempo”, una bella filosofia se avessimo l’eternità davanti, ma l’abbiamo?; contando tutte le reincarnazioni direi di si. Molte massime nel libro lasciano al lettore il tempo di riflette sui suoi comportamenti nei confronti di se stesso, degli altri e soprattutto della vita; confermando che a volte la vita va presa per le sue sfumature, per i momenti migliori che ci regala e non per quelli peggiori, che quelli peggiori prima o poi passano e che è da essi che arrivano le lezioni migliori. Questo libro ci dà anche delle indicazioni utili su come è importante conoscersi a fondo per poter poi amare gli altri: “Amare è accettare” cita il libro; il conoscere se stessi è l’inizio della strada giusta per potere essere felici, per non essere insoddisfatti della vita. Ho trovato molto bella e veritiera la parte riguardante il Karma e i debiti karmici e cioè che anche i bambini non sono anime innocenti, come tutti pensano, ma anche loro vengono al mondo per sistemare qualcosa. In conclusione consiglio questo libro per chi vuole apprendere da delle piccole massime di vita dei consigli su come è meglio affrontare la vita. Un libro piacevole che si legge in un giorno o due e che ti lascia qualcosa su cui riflette.

Image: macrolibrarsi.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>