I 7 chakra, II parte

di Anna Fraddosio Commenta

Nello scorso post abbiamo iniziato a parlare dei 7 chakra, abbiamo appreso qual’è la loro funzione primaria e come essi funzionano, oggi vedremo dove sono posizionati esattamente. Abbiamo già accennato al fatto che i chakra benché vengono indicati in corrispondenza di alcuni organi, sono sopraelevati, quindi non attaccati al corpo fisico ma al doppio eterico, ma per intendere meglio le posizioni faremo comunque riferimento ad alcuni organi:

il primo chakra è situato alla base della spina dorsale;
il secondo chakra è situato sopra la milza;
il terzo chakra si trova sull’ombelico;
il quarto chakra si trova sul cuore;
il quinto chakra è situato davanti alla gola;
il sesto chakra è indicato tra le sopracciglia;
il settimo chakra è situato alla sommità della testa.

Si pensi ai chakra come alle ruote dei carri, e quindi dal centro partano i raggi in linee rette, quindi immaginate il centro del vortice come il centro di una ruota e le sue radiazioni come i raggi della ruota. Ogni chakra ha più raggi, questi raggi vengo poi suddivisi, ecco perchè solitamente i chakra vengono paragonati a petali di un fiore, per ogni petalo ci sono tantissimi piccoli raggi, che si muovono ad onde.

Il primo chakra, il chakra radicale è formato da quattro raggi o petali, egli è alternativamente di colore rosso e arancio; quando questo chakra ruota con più vigore il colori diventano molto più accessi.

L’energia del secondo chakra o chakra splenico, ci viene donata direttamente dal sole, quindi questo chakra è appunto il chakra della vitalità. Esso è formato da sei petali, tutti con colori diversi: rosso-arancio, giallo, verde, blu e violetto.

Il terzo chakra, il chakra ombelicale, è formato da 10 petali, ed i suoi colori prevalenti sono rosso e verde.

Il quarto chakra, il chakra del cuore è composto da ben 12 petali o raggi, ed è di un colore oro brillante.

Il quinto chakra, il chakra della gola, ha 16 raggi i suoi colori sono prevalentemente blu e grigi, ma il suo effetto generale è argento, come la luce argentea della luna riflessa sull’acqua increspata.

Il sesto chakra, il chakra della fronte, è formato da ben 96 raggi, esso è suddiviso in 2 raggi, uno è di colore rosa con una grande quantità di giallo intorno, mentre l’altra parte prevale il colore blu purpureo.

Il settimo chakra, il chakra della corona, ha ben 960 petali, i suoi colori qualora portato in piena attività sono i più splendenti mai visti, ed è pieno dei più disparati colori, anche se visto nell’insieme il colore predominante è il violetto.

Fonte: I Chakras di C.W Leadbeater
i chakra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>